CFD: COSA SONO E CHE OPPORTUNITÀ D’INVESTIMENTO TI OFFRONO

Fare trading con i CFD può essere un’ottima opportunità d’investimento di breve termine, facendo anche operazione giornaliere.
Come in tutti i tipi di investimenti, il rischio c’è e può variare in funzione del tipo di operazioni che si vogliono svolgere.

In particolare, i CFD offrono la possibilità di utilizzare delle leve, anche molto alte, che aumentano sicuramente i rischi legati all’investimento, ma al contempo possono portare anche dei guadagni veramente molto alti.

Tutto sta, come diciamo sempre noi, nell’avere un metodo e una strategia, che ti porti a controllare i rischi e a massimizzare i profitti, come spieghiamo nello specifico anche nella nostra Master School.

Chi siamo?

Noi del MIPAI abbiamo scelto di raggiungere il pensionamento anticipato in maniera autofinanziata, attraverso una strategia chiara e precisa, gli strumenti giusti e un modello vincente.

La filosofia MIPAI consiste proprio nel prendere in mano la propria situazione finanziaria e la propria vita, andando a costruire una pensione indipendente in maniera autonoma e creando una garanzia per il proprio futuro.

In questo articolo cercheremo di spiegarti, nella maniera più semplice possibile, cosa sono i CFD e quali opportunità di guadagno ti offrono.

Noi li utilizziamo per fare operazioni a breve termine, con lo scopo ultimo di alimentare in maniera più consistente il nostro fondo pensione autofinanziato, e raggiungere la nostra indipendenza in tempi record!

CFD: che cosa sono?

I CFD (o contratti per differenza) sono strumenti finanziari derivati che permettono di operare sui movimenti futuri dei prezzi di un mercato, senza dover possedere l’asset sottostante. (indici, forex, azioni e materie prime)

Sono, a tutti gli effetti, “un accordo” tra un broker e un cliente, per pagare la differenza tra il prezzo di apertura e chiusura di un titolo.

I CFD sono derivati da contratti futures. 
Un contratto futures è un accordo tra due parti, che concordano un prezzo per un determinato titolo o merce all’apertura del contratto. 

I CFD lo fanno in modo semplice ed economico. Non hai bisogno di grandi quantità di capitale o dell’esperienza che possiedono gli investitori istituzionali. 

Il trading di CFD, infatti, che consente azioni frazionarie, posizioni lunghe e corte flessibili e che viene effettuato in tempo reale. Offre agli investitori vantaggi che non esistono nel trading tradizionale.

Caratteristiche dei CFD

I CFD sono prodotti di marginazione e il trader deve sempre mantenere il livello di margine minimo.
Una caratteristica tipica del trading con i CFD è il fatto che guadagno e perdita ed esigenze di marginazione sono calcolati sempre in tempo reale e visibili dal trader sul proprio schermo.
Nello specifico vediamo alcune caratteristiche principali:

  • Posizioni short e long
  • Leva
  • Margine

Andare short o long con i CFD

Il trading con i CFD ti permette di operare sui mercati rialzisti e ribassisti. In questo modo puoi sia trarre profitto quando il prezzo del mercato sale, sia quando il prezzo del mercato scende.
Quando vendi si dice che “vai short”, e scommetti sulla riduzione del prezzo dell’asset sottostante, mentre quando compri invece “vai long”, e scommetti sull’aumento del prezzo.

Ad esempio:
Se pensi che le azioni di Coca Cola si deprezzeranno, puoi “aprire una posizione short” e vendere i CFD sulle azioni Coca Cola.

Quando chiuderai la tua operazione, la differenza di prezzo tra l’apertura e la chiusura della posizione determinerà il tuo risultato.

In questo caso, avendo aperto una posizione “short”, otterrai un profitto solo se il prezzo delle azioni sarà calato. Altrimenti, registrerai una perdita se il valore del mercato sarà salito.

CFD in leva

La leva finanziaria nei CFD ha un potere enorme. Quello di permettere la negoziazione dei titoli a margine, quindi un’escursione più grande sui mercati azionari e valutari, con un esborso di capitale ridotto.

Quindi questo permette ad ogni trader un’esposizione maggiore rispetto a quella che potrebbe realmente ottenere con una negoziazione di titoli tradizionali.

Ad ogni modo, anche se è necessario un deposito più basso per aprire una qualsiasi negoziazione, si è comunque esposti al movimento dei prezzi del CFD.

In sintesi, la leva permette di investire solo una piccola parte del proprio capitale negoziando su una posizione molto più alta.

Ad esempio:
Mettiamo il caso che si vogliano negoziare 1.000,00 € di azioni.

Non si devono investire necessariamente 1.000,00 €, ma sfruttando una leva si può raggiungere lo stesso risultato con una parte minore del proprio capitale.

Se ad esempio la leva finanziaria è di 1:20, non si devono versare appunto 1.000,00 €, ma ne basteranno solamente 50,00 €.

Proprio per questo motivo si sono avvicinate al trading CFD sempre più persone.
È un’attività raggiungibile da chiunque, anche a chi non possiede ingenti capitali di partenza.

Ma attenzione, lavorare in leva non significa solo “moltiplicare” i profitti, ma significa anche “moltiplicare” le perdite.

Per questo motivo sconsigliamo vivamente le operazioni in leva a chi non ha un’adeguata preparazione.
Perché in brevissimo tempo si possono letteralmente “bruciare” i propri fondi.

Operare a Margine

I CFD sono prodotti a leva e fare trading con i prodotti a leva viene spesso inteso come “fare trading sul margine”. Il che significa che non dovrai coprire l’intero valore dell’esposizione per operare sui mercati. Al contrario, per aprire una posizione dovrai solamente versare una parte dell’intero controvalore dell’operazione. Questa somma è conosciuta come margine iniziale o margine di deposito.

Nel trading con i CFD ci sono due tipi di margine. Il margine iniziale, detto margine di deposito, è la somma richiesta per aprire una posizione. Il margine di mantenimento, invece, è il versamento aggiuntivo che potrebbe esserti richiesto qualora il mercato prendesse una direzione a te sfavorevole.

A questo punto il broker potrebbe chiederti di aggiungere fondi sul conto. In caso contrario, se i fondi non verranno versati, la posizione potrebbe essere chiusa in automatico.

Dovrai versare un margine iniziale anche quando decidi di andare short.

È dunque rischioso investire in CFD?

Essendo i CFD strumenti in leva, si possono ottenere ottimi guadagni in brevissimo tempo, anche effettuando investimenti minimi.

Ma contemporaneamente, proprio per lo stesso motivo, si può andare incontro anche a delle fortissime perdite, soprattutto se si opera senza un metodo.

Solitamente i broker regolamentati mettono a disposizione strumenti come lo Stop Loss, che permette ai trader di chiudere le posizioni in automatico quando raggiungono ai livelli precedentemente impostati.

In questo modo, per ogni investimento, si può pianificare in anticipo il massimo rischio che può essere raggiunto.

Questo però non è sufficiente a contenere i rischi, per operare con i CFD in leva è importante avere la giusta preparazione, possibilmente avere una strategia ed un metodo preciso e anche una buona gestione dell’emotività, perché nel trading saper gestire l’emotività ha una componente veramente molto importante.

Per chi è consigliato l’investimento in CFD?

Come già detto, il trading con i CFD è un investimento consigliato alle persone che hanno una buona preparazione, o che hanno delle buone strategie di investimento.

Investire in CFD significa principalmente investire a breve termine, e dovrebbe essere uno step già avanzato.

Prima di arrivare a questo tipo di trading bisognerebbe avere un piano d’investimento a lungo termine, che offre delle condizioni molto più semplici e con dei rischi veramente molto inferiori.

L’investimento di breve termine, infatti, come facciamo noi del MIPAI, andrebbe sfruttato per alimentare l’investimento nel fondo a lungo termine, per aumentare esponenzialmente le performance dei tuoi investimenti e permetterti di raggiungere la pensione anticipata indipendente nel minor tempo possibile.

Se sei interessato ad approfondire gli investimenti in CFD, di breve termine, e molto altro, ti consiglio di dare un’occhiata alla nostra MASTER SCHOOL, dove potrai imparare tutte le strategie ed i nostri metodi per gestire in sicurezza le tue operazioni di breve termine:

SCOPRI LA NOSTRA MASTER SCHOOL

Se invece non hai ancora creato il tuo fondo autofinanziato indipendente, e non conosci le strategie di investimento a lungo termine (molto più sicure e molto meno impegnative) ti consiglio di continuare a leggere:

Come possiamo aiutarti noi del MIPAI?

Noi del MIPAI utilizziamo il metodo nr. 1° in Italia per la creazione di una pensione anticipata indipendente.
Offriamo servizi di assistenza e programmi specializzati e protetti per raggiungere il tuo pensionamento in autonomia.

Gli ETF sono tra gli strumenti che utilizziamo nei nostri percorsi. Tramite le nostre strategie di investimento possiamo aiutarti a scegliere i migliori ETF su cui devi iniziare ad investire, ma ti insegneremo anche a gestire con la massima efficienza e sicurezza il tuo piano pensione, per arrivare a costruire la tua pensione anticipata, con metodologie capaci di massimizzare i risultati e proteggere il tuo patrimonio nei casi di storno dei mercati o di crisi economico-finanziarie.

I risultati dei nostri fondi e portafogli vengono pubblicati ogni mese nelle nostre dirette, con i risultati storici correlati.

Tramite il form qui sotto, puoi prenotare una chiamata con un allenatore MIPAI che ti spiegherà meglio cosa facciamo e, soprattutto, ti mostrerà nel dettaglio cosa puoi ottenere creando in maniera efficace e autonoma il tuo fondo vitalizio dedicato al pensionamento.

0 0 vote
Article Rating

Unisciti alle migliaia di persone che hanno scoperto come creare e raggiungere la propria Pensione Autofinanziata Indipendente.

Prenota una chiamata con un Allenatore MIPAI e richiedi il tuo piano gratuito di pensionamento personalizzato.

Grazie a questo piano e all'aiuto dell'Allenatore scoprirai quale risultato puoi raggiungere, come ed in quanto tempo.

Ogni grande obiettivo inizia sempre con il primo passo!

COS’È IL MIPAI?

Il MIPAI 
(Movimento internazionale per la pensione anticipata indipendente) 
è il primo ed unico movimento di persone che hanno un obiettivo ben preciso:

“raggiungere la pensione in pochi anni, in maniera autofinanziata e indipendente, senza INPS, assicurazioni o altri intermediari.”

L’unica vera alternativa alla pensione statale INPS, per raggiungere la pensione in maniera anticipata e con molti più soldi.

Articoli Recenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x