Gelosia in amore… Ci vuole o no? Due segreti per riconoscere quella nociva e cambiare le cose.

GELOSIA: È SEMPRE LA DIMOSTRAZIONE DI UN’AMORE VERO?
“Se è GELOSO vuol dire che ti ama”!
La gelosia è fra i sentimenti responsabili della fine dei rapporti di coppia, sicuramente quello più frequente nelle relazioni amorose.
Prima di tutto è necessario fare chiarezza: gelosia non è sinonimo di amore come ci ha insegnato l’educazione genitoriale e sociale…

Spesso parenti ed amici, anche se mossi dalle migliori intenzioni, ci forniscono un’idea sbagliata su come gestire questo sentimento.

La gelosia nasce da una scarsa fiducia in se stessi, che provoca una risposta emotiva alla paura di perdere una persona che siamo convinti ci appartenga (l’oggetto del nostro desiderio).

Nel preciso momento in cui questo sentimento si radica, bisogna comprenderne immediatamente le sue origini, per spegnerne sul nascere gli effetti negativi che si possono ripercuotere sul rapporto di coppia.

Il geloso soffre davvero! È giusto che tu lo sappia.

È sottoposto ad una forte tensione emozionale provocata dalla paura di perdere qualcuno che ama e sul quale, pensando che gli appartenga, ne esercita il possesso.

Paura di essere abbandonati ed insicurezza, sono le cause primarie della gelosia malsana e tossica che logora sia chi la subisce, sia chi la esercita, portando il geloso ad uno stato di sofferenza reale che si ripercuote sul partner e quindi su tutto il rapporto.

 

GELOSIA: NON È TUTTO PESTE E CORNA. IMPARA A RICONOSCERE QUANDO FA BENE AL TUO RAPPORTO

 

Fiducia nella persona amata, autostima ed equilibrio sono elementi che in un rapporto di coppia sono essenziali e che hanno un impatto considerevole su come si vive il sentimento della gelosia.

C’è un dato di fatto!
Non è tutta da condannare. Se affrontata nella maniera più matura, individuandone la sua origine, rappresenta un’importantissima occasione di maturazione e crescita sia individuale che del rapporto di coppia.

L’elemento che distingue la gelosia buona da quella patologica, è la causa di un evento reale e non immaginario, generato quindi dalle nostre paure.
Ad esempio quando il partner indirizza le proprie attenzioni e le proprie premure ad altri individui.

Non dimentichiamo che quando è sana, la gelosia è un indicatore di interesse che la coppia manifesta reciprocamente l’uno all’altra.

Quando un evento reale e tangibile si verifica, si attiva un alert più che giustificato, che ci mette dinnanzi ad un pericolo effettivo per il nostro rapporto: “dentro scatta la vocina, l’avvertimento che qualcosa non va”.

L’ attenzione di sposta sui comportamenti perpetrati dal partner nei confronti di un’altra persona ed iniziamo a voler proteggere quel sentimento d’amore che in quel momento crediamo essere messo in discussione.

È adesso che la differenza tra un rapporto di coppia che progredisce e matura ed un rapporto di coppia che invece rimane ancorato ai limiti delle proprie ansie e timori deve emergere con forza.

Una gelosia che si manifesta in queste circostanze e con tali modalità, è in realtà una grandissima opportunità di consolidare ancora di più il legame tra amanti.
Analizza con lucidità se l’evento dal quale è scaturita la gelosia è realmente accaduto.

Ciò ti permetterà di scindere i fatti davvero accaduti, dalle tue congetture proiettate da paura ed insicurezza.
Valuta l’evento che ha scatenato la tua reazione per quello che è.
Se il cellulare del tuo partner vibra più del solito,  evita di saltare a conclusioni affrettate.

Gestire la paura e confrontarsi con il tuo LUI o la tua LEI e chiedere delle spiegazioni, potrebbe essere il modo giusto per affrontare la circostanza.

Potrebbe esserci una spiegazione plausibile per quel cellulare che trilla più del solito.

L’interesse e l’attenzione che mostrerai, potrebbero essere apprezzati dal tuo partner, che vedendoti interessato e scrupoloso, consoliderà maggiormente il legame con te.

D’altronde è quello che desideri no? Creare un legame consapevole e frutto di una scelta capace di vincere ogni tentazione esterna, piuttosto che un attaccamento malato generato da ansie e fobie.

Affrontare subito la situazione ed esaurirla è fondamentale nel gestire il tuo sospetto.

Piuttosto un’ottima scelta è quella di dedicare un momento della giornata al dialogo col tuo partner, affrontando tutti i dubbi.
Esaurendoli in quel momento.

Non rimandare  la conversazione se dubbi e perplessità non si sono ancora diradati.
Entrereste in un loop mentale che sommerebbe domande ed obiezioni a quelle senza ancora una risposta.

Non lasciate nulla in sospeso e di fraintendibile.
Fidarsi delle parole dell’altra persona è cruciale nella gestione di questi eventi che si verificano in ogni rapporto di coppia.
Se non riesci a farlo, comincia a prendere in considerazione l’ipotesi che il tuo rapporto non sia più sanabile. L’ultima opzione potrebbe essere considerata la terapia psicologica di coppia.

Lavora sulla tua autostima!
È l’unica cosa che ti salverà dal pensiero: “chiunque è meglio di me. Lei /Lui preferirà un’altra persona a me!”

Ho voluto affrontare questa scottante problematica, perché è sicuramente un ostacolo costante nel 90% delle coppie, che scaturisce nel peggiore dei casi nella rottura definitiva.

Leggi e rileggi queste righe tutte le volte necessarie.
Scolpiscile nella tua mente.
Metti in pratica tutto ciò che oggi hai imparato.

Applicare ciò che hai appreso, è ciò che differenzia un rapporto di coppia sano con potenzialità infinite, immune a tentazioni e scossoni, da un rapporto di coppia con una data di scadenza che potrebbe essere più vicina di quanto credi.

Come sempre ci ritroviamo al prossimo articolo.

La tua opinione per me è importantissima e sentiti libero di condividere nei commenti o, se vuoi mantenere il riserbo, inviarmi una email all’indirizzo:  amoreconsapevole@mipai.info.

Da un confronto nasce sempre qualcosa di buono, non credi?
E la vita migliore, anche con un obiettivo importante, transita attraverso un cammino che deve essere fantastico durante il percorso stesso.

Alla tua autostima ed al tuo amore consapevole..

Giovanni.
Allenatore MIPAI.


Lascia un tuo commento e esprimi il tuo pensiero sulla gelosia e sulle esperienze vissute a riguardo.

IMPORTANTE: Mipai è il “movimento internazionale per il raggiungimento della pensione anticipata indipendente”.
Insieme mettiamo in atto il NOSTRO stile di vita, il nostro protocollo e i nostri metodi certificati ed “Evergreen” per raggiungere questo obiettivo con la serenità dell’anima.

Per questo è importante raggiungere una serenità a 360°, anche nella coppia. Uno stile di vita sano parte anche da sapersi relazionare il maniera sana, anche col proprio partner.

ACCEDI A TUTTE LE RISORSE MIPAI:

ACCEDI al nostro mini-corso in 6 lezioni gratuite per comprendere ed attuare il sistema ed i protocolli MIPAI che portano tutti alla pensione anticipata indipendente.
Accedi al corso “MIPAI START IN ACTION”


Calcola la tua pensione anticipata indipendente con il calcolatore proprietario MIPAI.
Scopri in quanto tempo puoi raggiungerla!


Se non lo hai già fatto, accedi al canale Telegram MIPAI, per stare ancora più “vicini”. Con aggiornamenti e soprattutto audio, pensieri e parole del giorno. A sorpresa.

Accedi al canale You tube MIPAI. Condividiamo tutta la nostra evoluzione. E’ il canale principale dove visionare in video la nostra avventura, il nostro percorso.

Accedi al gruppo “MIPAI – Opportunità Vincenti” su Facebook dove lavoriamo insieme su tutti i metodi e le strategie e le alternative per creare una vita di rendite e grandi soddisfazioni. Per interagire.

PUOI FAR CONOSCERE I METODI E LA FILOSOFIA MIPAI AI TUOI AMICI FACENDO CIRCOLARE QUESTO REPORT.

PER DIVENTARE UN SOSTENITORE MIPAI, accedi qui.  Avrai accesso ai nostri percorsi di vita per raggiungere la pensione anticipata indipendente.

Per qualunque informazione o richiesta puoi scriverci o commentare.

Siamo e saremo sempre con te, nel cammino di vita verso la pensione anticipata indipendente.

0 0 vote
Article Rating

Unisciti alle migliaia di persone che hanno scoperto come creare e raggiungere la propria Pensione Autofinanziata Indipendente.

Prenota una chiamata con un Allenatore MIPAI e richiedi il tuo piano gratuito di pensionamento personalizzato.

Grazie a questo piano e all'aiuto dell'Allenatore scoprirai quale risultato puoi raggiungere, come ed in quanto tempo.

Ogni grande obiettivo inizia sempre con il primo passo!

COS’É IL MIPAI

Il MIPAI (Movimento internazionale per la pensione anticipata indipendente) è il primo ed unico movimento di persone che hanno un obiettivo ben preciso:

“raggiungere la pensione in pochi anni, in maniera autofinanziata e indipendente, senza inps, assicurazioni o altri intermediari.”

L’unica alternativa concreta all’Inps per raggiungere la pensione in maniera anticipata e con molti più soldi.

Post Recenti

Post Popolari

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x