L’infelicità proviene dai messaggi pubblicitari? Ecco come manipolano la nostra mente..

infelicità e pubblicità-mipai

Se ti senti infelice spesso non dipende da te, ma da un preciso stratagemma pubblicitario.

Difendi la tua felicità dai messaggi proposti in questa maniera…

I mass-media hanno la capacità di indurci a provare emozioni fasulle come  paure, stress, finto benessere e comportamenti socialmente riconosciuti come stile di vita vincente, che nulla hanno a che fare con noi stessi e la  nostra vita.

LA PUBBLICITA’ RENDE INFELICI.

Studi recenti, tra il 2007 e 2011, su un campione di popolazione di 27 Stati europei, hanno dimostrato che c’è una correlazione tra pubblicità e infelicità.

Più s’investe in pubblicità e meno felici risultano le persone, meno cresce il PIL e l’ottimismo economico.

Questa correlazione è dovuta al fatto che il bombardamento assiduo di messaggi pubblicitari che rimandano a bisogni che non si hanno o a immagini di famiglie perfette, case pulitissime, fisici da modelli, creano insicurezza e aumentano il senso d‘inadeguatezza.

Gli Spot sono strutturati per colmare il bisogno di raggiungere un certo status e per farlo devi spendere di più, sempre di più;

Ma… Se non li hai tutti quei soldi?  Beh! Allora sei frustrato e fallito. Non sei adeguato alla società.
Ti senti veramente male, un emarginato.

La pubblicità non aveva l’intenzione di creare infelicità, ma solo il solo fine d’innescare bisogni per rendere la vita delle persone più facile e bella, e per questo invitare a spendere sempre di più.

Purtroppo non si è badato all’effetto collaterale, quel limite oltre il quale non si regge il bombardamento né economicamente né fisicamente.

Non saremo mai abbastanza ricchi per avere tutto, né abbastanza in forma per assomigliare a modelli , soprattutto dopo essersi strafogati di cibo proposto!

L’infelicità arriva dal confronto sociale, la casa dell’amico, la macchina del vicino che sono, nella mia percezione, più belle delle mie, e se questo stato normale di confronto lo amplifico con gli spot, allora l’infelicità è garantita.

Bisogna sottrarsi al meccanismo perverso utilizzando la consapevolezza e l’accettazione.

Farsi scivolare addosso i messaggi, perché “proprio tutto non si può comprare” e soprattutto non serve avere tutti quegli oggetti.

La famiglia “del Mulino Bianco” non esiste, le famiglie sono uniche, proprio perché imperfette e umane.

La mia casa è bella ugualmente se è luogo di pace e serenità.

La felicità non può essere demandata al possesso di oggetti ma al valore che si dà alle relazioni personali e alla vita.

La soluzione è smettere di confrontarsi, fermarsi e apprezzare le cose che si hanno intorno a portata di mano. Valorizzare quelle, amarle e migliorarle. Non serve altro.

“Ama ciò che hai già.”

Alex Zanardi dice sempre “mi sono concentrato su ciò che mi era rimasto”.
E questo è il vero senso dell’arte di vivere.

Allegra

Allenatore Mipai


Lascia un tuo commento in relazione al tema trattato. Pensare alla pubblicità ti rende più felice?

IMPORTANTE: Mipai è il “movimento internazionale per il raggiungimento della pensione anticipata indipendente”.
Insieme mettiamo in atto il NOSTRO stile di vita, il nostro protocollo e i nostri metodi certificati ed “Evergreen” per raggiungere questo obiettivo con la serenità dell’anima.

ACCEDI al nostro mini-corso in 11 lezioni gratuite per comprendere ed attuare il sistema ed i protocolli MIPAI che portano tutti alla pensione anticipata indipendente. Ne uscirai con IL PIANO PENSIONE COMPLETO da mettere in atto con strumenti pratici e operativi.
Accedi al corso “MIPAI START IN ACTION”


Calcola la tua pensione anticipata indipendente con il calcolatore proprietario MIPAI.
Scopri in quanto tempo puoi raggiungerla!


Se non lo hai già fatto, accedi al canale Telegram MIPAI, per stare ancora più “vicini”. Con aggiornamenti e soprattutto audio, pensieri e parole del giorno. A sorpresa.

Accedi al canale You tube MIPAI. Condividiamo tutta la nostra evoluzione. E’ il canale principale dove visionare in video la nostra avventura, il nostro percorso. Iscriviti.

Accedi al gruppo “MIPAI – Opportunità Vincenti” su Facebook dove lavoriamo insieme su tutti i metodi e le strategie e le alternative per creare una vita di rendite e grandi soddisfazioni. Per interagire.

PUOI FAR CONOSCERE I METODI E LA FILOSOFIA MIPAI AI TUOI AMICI FACENDO CIRCOLARE QUESTO REPORT.

PER DIVENTARE UN SOSTENITORE MIPAI, accedi qui.  Avrai accesso ai nostri percorsi di vita per raggiungere la pensione anticipata indipendente.

Per qualunque informazione o richiesta puoi scriverci o commentare.

Siamo e saremo sempre con te, nel cammino di vita verso la pensione anticipata indipendente.

3 1 vote
Article Rating

Unisciti alle migliaia di persone che hanno scoperto come creare e raggiungere la propria Pensione Autofinanziata Indipendente.

Prenota una chiamata con un Allenatore MIPAI e richiedi il tuo piano gratuito di pensionamento personalizzato.

Grazie a questo piano e all'aiuto dell'Allenatore scoprirai quale risultato puoi raggiungere, come ed in quanto tempo.

Ogni grande obiettivo inizia sempre con il primo passo!

COS’É IL MIPAI

Il MIPAI (Movimento internazionale per la pensione anticipata indipendente) è il primo ed unico movimento di persone che hanno un obiettivo ben preciso:

“raggiungere la pensione in pochi anni, in maniera autofinanziata e indipendente, senza inps, assicurazioni o altri intermediari.”

L’unica alternativa concreta all’Inps per raggiungere la pensione in maniera anticipata e con molti più soldi.

Post Recenti

Post Popolari

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano Rocco
Stefano Rocco
1 anno fa

È verissimo,si può dire che spesso le pubblicità sono delle “truffe ” legalizzate,trasmettono in realtà il significato contrario di quello apparente

Franco
Franco
1 anno fa

Vero. Bisogna fare a meno dei media se non si vuole impazzire. Non abbiamo bisogno di possedere cose inutili, possediamo già noi stessi e le persone che ci circondano, il che è un qualcosa per cui bisogna essere grati.
I modelli di vita proposti dai media sono inaccettabili in una società normale, sono miti da sfatare, la perfezione non esiste.
Grazie per avercelo ricordato, ottimo articolo! 😉

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x