PIU POSSIEDI E MENO HAI. UNA REALTA’ INSOLITA CHE LE PERSONE NON VEDONO.

Fai molta attenzione ad un’abitudine, ad una convinzione che da sempre ci spacciano come dogma di vita, ma che in realtà ci impoverisce ogni giorno e ci

allontana dalla nostra vera essenza di vita.

E’ sufficiente solo un cambio di emozione.
Un’azione semplice, personale che può realmente fare la differenza nella tua vita, ed  è questa…

LASCIA ANDARE L’EMOZIONE DEL POSSEDERE.

Possedere meno è più vantaggioso di organizzare di più. (Una frase da scrivere nei nostri almanacchi storici)
Stiamo annegando nei nostri beni.

Teniamo tutto:

ricordini delle vacanze, biglietti del compleanno, regali, volantini promozionali ecc. … raramente abbiamo il coraggio di buttare via tutta quest’onda di emozioni da recuperare in momenti nostalgici o per caso quando ci imbattiamo sopra.
Le nostre case si riempiono di cose e l’unico metodo che utilizziamo per gestirle, è archiviarle bene in altri contenitori, che sicuramente acquistiamo ad hoc, per nasconderle da qualche parte in cantina, in soffitta, sopra i mobili, sotto i letti, dietro le porte e chissà dove!

Questo comportamento del riordinare non valuta alcune cose:

  • La necessità che alcune di esse possano realmente servire a qualche altra persona;
  • Che per riorganizzare devo spendere degli altri soldi per nuovi contenitori e scaffali;
  • Che l’eccesso di cose possedute non ci fa passare la voglia di nuovi acquisti. Anzi, la aumenta. Non ci basta mai!
  • Che archiviare oggetti emozionali per forza non è l’unico modo per ricordare eventi. Questi spesso stanno più nei nostri cuori che negli oggetti; se poi abbiamo bisogno di oggetti per farli rivivere, forse, quelle emozioni le avevamo ampiamente superate e dimenticata perché non necessarie;
  • Che non ci aprono al cambiamento del nostro stile di vita che abbiamo intenzione di perseguire.

Rimuovere l’inutile ci porta a perseguire gli scopi menzionati sopra, ci libera dal desiderio di POSSEDERE.

Ritroviamo ancora una volta la felicità e creiamo il giusto ambiente, un tiepido mantello di seta nuovo e pulito sul quale appoggiare lievemente le ali dei cambiamenti significativi nella nostra vita. Il nuovo volo.

Se abbiamo dei dubbi su come sbarazzarci delle cose, possiamo:

  1. Sfidare noi stessi a rimuovere le cose non necessarie dalla nostra casa.
  2. Liberarci dal peso degli oggetti dandoli via definitivamente, “lontano dagli occhi, lontano dal cuore”. (funziona sempre …) 
  3. Mettere un contenitore per la spazzatura in ogni stanza, così da essere pratici e veloci nel decidere la sorte dell’inutile. E ripeto: INUTILE. (Solitamente tutto ciò che non viene utilizzato realmente).
  4. verificare quanta roba abbiamo accumulato che può essere ancora riutilizzata da altri e donata.
  5. realizzare una piccola somma dalla vendita di molti oggetti.

Non importa come li rimuovete, a chi li donate o se li vendete, l’importante è cominciare, è l’azione.

Perché è molto meglio lasciare andare, che essere soffocati dagli oggetti.

Rimuovi dalla tua indole l’emozionalità connessa agli oggetti. Gli oggetti non hanno vita, se non quella che noi gli attribuiamo in  base al nostro vissuto.
Sono e restano oggetti.

Cosa comporterà questa azione nella tua vita?
Una pluralità di vantaggi che nemmeno vedi:

  • Denaro in ingresso nel caso di vendite
  • Ordine in casa in cantina, in soffitta e soprattutto.. nella tua mente.
  • L’abbandono dell’atroce indole del possedimento che distrugge da sempre in maniera silenziosa l’economia delle famiglie.
  • L’insegnamento che ti porterà. Quando la casa sarà più vuota e pulita, così come la cantina, la soffitta e l’anfratto sotto al letto,  sentirai una sensazione che devi assolutamente provare per comprendere ciò che stai leggendo adesso.
  • L’allontanamento definitivo dell’acquisto compulsivo, dell’acquisto effettuato per valorizzare una soddisfazione personale.
  • La prova inconfutabile che con solo gli oggetti essenziali si vive comunque e si vive addirittura meglio, con un portafoglio più ricco, e pronto per riversare le sue ricorse non in oggetti da abbandonare, ma nel proprio indotto vincente, quello della pensione anticipata indipendente.

Chiudo con una  domanda:

Appena hai tempo, prova a fare una stima di tutti gli oggetti accumulati e abbandonati che hai, e valutane il prezzo di acquisto.
Resterai sbalordito/a … E capirai chi ha davvero guadagnato dietro a tutta questa realtà insolita che nessuno vede e percepisce.

Rifletti, adesso e per la vita. Calcola e conteggia.
E butta via.. ma non solo le cose. Butta via la “consuetudine avulsa dei possedimenti”.

Allegra
Allenatore Mipai.


Lascia un tuo commento in relazione al tema trattato. Quanti soldi valgono i tuoi possedimenti abbandonati?

IMPORTANTE: Mipai è il “movimento internazionale per il raggiungimento della pensione anticipata indipendente”.
Insieme mettiamo in atto il NOSTRO stile di vita, il nostro protocollo e i nostri metodi certificati ed “Evergreen” per raggiungere questo obiettivo con la serenità dell’anima.

ACCEDI al nostro mini-corso in 6 lezioni gratuite per comprendere ed attuare il sistema ed i protocolli MIPAI che portano tutti alla pensione anticipata indipendente.
Accedi al corso “MIPAI START IN ACTION”


Calcola la tua pensione anticipata indipendente con il calcolatore proprietario MIPAI.
Scopri in quanto tempo puoi raggiungerla!


Se non lo hai già fatto, accedi al canale Telegram MIPAI, per stare ancora più “vicini”. Con aggiornamenti e soprattutto audio, pensieri e parole del giorno. A sorpresa.

Accedi al canale You tube MIPAI. Condividiamo tutta la nostra evoluzione. E’ il canale principale dove visionare in video la nostra avventura, il nostro percorso.

Accedi al gruppo “MIPAI – Opportunità Vincenti” su Facebook dove lavoriamo insieme su tutti i metodi e le strategie e le alternative per creare una vita di rendite e grandi soddisfazioni. Per interagire.

PUOI FAR CONOSCERE I METODI E LA FILOSOFIA MIPAI AI TUOI AMICI FACENDO CIRCOLARE QUESTO REPORT.

PER DIVENTARE UN SOSTENITORE MIPAI, accedi qui.  Avrai accesso ai nostri percorsi di vita per raggiungere la pensione anticipata indipendente.

Per qualunque informazione o richiesta puoi scriverci o commentare.

Siamo e saremo sempre con te, nel cammino di vita verso la pensione anticipata indipendente.

0 0 vote
Article Rating

Unisciti alle migliaia di persone che hanno scoperto come creare e raggiungere la propria Pensione Autofinanziata Indipendente.

Prenota una chiamata con un Allenatore MIPAI e richiedi il tuo piano gratuito di pensionamento personalizzato.

Grazie a questo piano e all'aiuto dell'Allenatore scoprirai quale risultato puoi raggiungere, come ed in quanto tempo.

Ogni grande obiettivo inizia sempre con il primo passo!

COS’É IL MIPAI

Il MIPAI (Movimento internazionale per la pensione anticipata indipendente) è il primo ed unico movimento di persone che hanno un obiettivo ben preciso:

“raggiungere la pensione in pochi anni, in maniera autofinanziata e indipendente, senza inps, assicurazioni o altri intermediari.”

L’unica alternativa concreta all’Inps per raggiungere la pensione in maniera anticipata e con molti più soldi.

Post Recenti

I migliori broker per investire

Per iniziare ad investire o per creare il tuo piano di accumulo, che ti porterà alla tua pensione anticipata indipendente, avrai necessariamente bisogno della giusta

Read More »

Post Popolari

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x